Baccalà in Umido con Patate alla Marchigiana

Il baccalà in umido con patate alla marchigiana è un piatto tipico della cucina regionale marchigiana. Il baccalà, pescato principalmente nell’Atlantico nord, viene lasciato a bagno per alcuni giorni per essere dissalato e poi cotto in un sugo di pomodoro, cipolle e vino bianco insieme alle patate. Il piatto, semplice ma saporito, rappresenta una prelibatezza per gli amanti del pesce e della tradizione culinaria italiana.

Ingredienti

Preparazione

  1. Tagliare il baccalà a pezzi e sbucciare le patate, poi tagliarle a cubetti.
  2. Tritare finemente la cipolla e l’aglio e farli soffriggere in un tegame con olio extravergine d’oliva.
  3. Aggiungere il baccalà e farlo rosolare per qualche minuto, quindi unire le patate e continuare la cottura per altri 5 minuti.
  4. Versare il vino bianco secco e farlo evaporare a fiamma alta.
  5. Aggiungere la passata di pomodoro, il rametto di rosmarino e, se desiderato, il peperoncino. Aggiustare di sale e pepe.
  6. Coprire con un coperchio e lasciar cuocere a fuoco medio-basso per circa 40-50 minuti, mescolando ogni tanto e aggiungendo acqua se necessario.
  7. Servire il baccalà in umido con patate alla marchigiana caldo, guarnendo con un filo d’olio extravergine d’oliva e foglie di rosmarino fresco.

Baccalà in Umido con Patate alla Marchigiana

Baccalà con Patate in Umido alla Calabrese: Un Piatto Ricco di Sapori Mediterranei

Il baccalà con patate in umido alla calabrese è un piatto tipico della cucina del sud Italia. Questa deliziosa preparazione si distingue per la semplicità dei suoi ingredienti e la ricchezza dei sapori mediterranei che la compongono. Il baccalà, uno dei protagonisti della tradizione culinaria italiana, viene cucinato insieme alle patate e ad una salsa di pomodoro dal sapore intenso.

Leggi anche  Stinco di Vitello al Forno Morbido

Per realizzare questo piatto tradizionale, è necessario seguire pochi e semplici passaggi:

  1. Ammollare il baccalà per circa 3 giorni, cambiando l’acqua almeno 2 volte al giorno;
  2. Sbucciare le patate e tagliarle a cubetti;
  3. In un tegame, far soffriggere cipolla, aglio e peperoncino;
  4. Aggiungere le patate e il baccalà e farli cuocere per qualche minuto;
  5. Versare la passata di pomodoro e aggiungere il prezzemolo e il peperoncino;
  6. Coprire il tegame e far cuocere a fiamma bassa per circa 30-40 minuti, aggiungendo acqua se necessario.

Il baccalà con patate in umido alla calabrese è un piatto completo e gustoso, ideale da servire come secondo piatto. La sua preparazione richiede un po’ di pazienza, ma il risultato finale è una vera prelibatezza per il palato.

Baccalà in Umido con Patate alla Napoletana: Il Sapore della Tradizione Campana

Il baccalà in umido con patate alla napoletana è un piatto dal sapore intenso e ricco, tipico della tradizione culinaria campana. Questo piatto è ideale per chi ama i sapori decisi e l’aroma del mare, che si uniscono alla perfezione con le patate e il sugo di pomodoro.

Tra gli ingredienti principali del baccalà in umido con patate alla napoletana troviamo il baccalà, un pesce tipico del Mediterraneo, le patate, le cipolle, i pomodori e il prezzemolo. Il tutto viene cotto lentamente insieme a un pizzico di peperoncino, per donare un tocco di piccantezza al piatto.

Questo piatto, perfetto per essere gustato in ogni stagione, rappresenta una prelibatezza della cucina campana e rende omaggio alla tradizione culinaria della città di Napoli. Provalo e lasciati conquistare dal sapore autentico e genuino di questo piatto.

Lascia un commento