Torta di Mele in Padella con Yogurt

La torta di mele in padella con yogurt è un dolce facile e veloce da preparare, ideale per una colazione o una merenda golosa. Si tratta di una torta morbida e umida, grazie alla presenza dello yogurt nella preparazione, che si sposa perfettamente con il dolce sapore delle mele. La cottura in padella rende la torta ancora più semplice da realizzare e garantisce una cottura uniforme. Da provare assolutamente!

Ingredienti

Preparazione

  1. In una ciotola, sbattete le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso.
  2. Aggiungete lo yogurt bianco e l’olio di semi e mescolate bene.
  3. Aggiungete la farina setacciata con la bustina di lievito, la scorza di limone grattugiata e la cannella in polvere e mescolate bene fino ad ottenere un composto omogeneo.
  4. Sbucciate e tagliate a fette sottili le mele, quindi aggiungetele al composto e mescolate delicatamente.
  5. Scaldate una padella antiaderente, imburratela e versate il composto nella padella.
  6. Coprite la padella con un coperchio e cuocete a fuoco medio-basso per circa 20 minuti o fino a quando la torta sarà dorata.
  7. Trascorso il tempo di cottura, girate la torta e cuocetela dall’altro lato per altri 5-10 minuti.
  8. Sfornate la torta e lasciatela raffreddare. Cospargetela con zucchero a velo prima di servire.

Torta di Mele in Padella con Yogurt

Cosa si abbina al meglio con la torta di mele

La torta di mele è un dolce che piace a tutti e si adatta perfettamente a diverse occasioni. Ma con cosa si abbina al meglio? Ecco alcuni accostamenti da provare:

  • Gelato alla vaniglia: La morbidezza della torta di mele si sposa alla perfezione con la freschezza del gelato alla vaniglia.
  • Panna montata: Se vuoi renderla ancora più golosa, servila con una generosa dose di panna montata sopra.
  • Caffè: Il gusto amaro del caffè bilancia la dolcezza della torta di mele.
  • Tè: Se invece preferisci il tè, opta per un Earl Grey o un Darjeeling, che sottolineano il sapore delle mele.
  • Vin brulé: Se vuoi una bevanda calda, un bicchiere di vin brulé saprà esaltare i sapori della torta.
  • Sciroppo di acero: Infine, un’alternativa originale ma deliziosa è quella di accompagnare la torta di mele con uno sciroppo di acero, che dona un sapore leggermente affumicato.
Leggi anche  Come preparare una deliziosa torta con burro di arachidi

Prova questi abbinamenti per valorizzare al massimo la tua torta di mele!

Per quanto tempo puoi gustare la tua torta di mele

La torta di mele è un dolce classico che si conserva bene, ma per quanto tempo puoi gustarla al meglio? Ecco alcuni consigli sulla freschezza e la conservazione della tua torta di mele:

  • Freschezza: La torta di mele è al suo meglio appena sfornata. Quindi, se vuoi gustarla nel massimo della sua freschezza, dovresti mangiarla entro le prime 24 ore.
  • Conservazione a temperatura ambiente: Se non puoi mangiarla subito, puoi conservare la torta di mele a temperatura ambiente in un contenitore ermetico per 2-3 giorni. Ricorda però che più passa il tempo, più la torta si secca.
  • Conservazione in frigorifero: Se preferisci conservare la torta di mele più a lungo, puoi metterla in frigorifero, coperta con della pellicola trasparente o in un contenitore ermetico. In questo modo, può durare fino a 5-6 giorni.
  • Conservazione in freezer: Se vuoi conservare la torta di mele per un periodo ancora più lungo, puoi metterla nel freezer. Copri la torta con della pellicola trasparente e poi con del cartone, per evitare che si rompa. La torta può durare fino a 2 mesi in freezer.

Seguendo questi consigli, potrai gustare la tua torta di mele sempre al meglio!

5 motivi per cui la tua torta di mele rimane cruda al centro

Quando si prepara una torta di mele, può capitare che il centro rimanga crudo, rendendo il dolce poco appetibile. Ecco i 5 motivi principali per cui questo accade:

  1. La temperatura del forno: se la temperatura del forno è troppo bassa, la torta non cuoce uniformemente.
  2. La dimensione delle mele: se le mele sono troppo grandi e tagliate a cubetti troppo grossi, potrebbe richiedere più tempo per cuocere il centro.
  3. La quantità di mele: se la quantità di mele nella torta è troppa, può rendere difficile la cottura completa.
  4. La consistenza dell’impasto: se l’impasto è troppo umido o troppo secco, la torta potrebbe non cuocere uniformemente.
  5. La scelta della teglia: se la teglia è troppo grande o troppo piccola, potrebbe influire sulla cottura della torta.
Leggi anche  Gelato a Base di Uova e Uva Passa

Assicurati di controllare questi aspetti quando prepari la tua torta di mele per evitare che il centro rimanga crudo e ottenere un dolce perfettamente cotto e delizioso.