Sugo agli Scampi con Passata di Pomodoro

Il sugo agli scampi con passata di pomodoro è un piatto gustoso e delicato, tipico della cucina mediterranea. La sua preparazione richiede l’uso di scampi freschi, passata di pomodoro, aglio, olio extravergine di oliva e prezzemolo fresco. La salsa viene preparata rosolando gli ingredienti in padella e poi aggiungendo la passata di pomodoro. Il risultato finale è un sugo profumato e cremoso, perfetto da servire con la pasta o da utilizzare come base per altre ricette a base di pesce.

Ingredienti

Preparazione

  1. Iniziare lavando i scampi freschi e rimuovendo la testa e il carapace.
  2. In una padella, far soffriggere l’aglio tritato con l’olio extravergine di oliva.
  3. Aggiungere i scampi e cuocerli per circa 5 minuti, fino a che diventano di colore rosato.
  4. Rimuovere i scampi dalla padella e tenerli da parte.
  5. Aggiungere la passata di pomodoro alla padella e cuocerla per circa 10-15 minuti a fuoco medio-basso.
  6. Aggiungere i scampi al sugo e mescolare delicatamente.
  7. Aggiungere sale e pepe a piacere e cuocere per altri 5 minuti.
  8. Aggiungere del prezzemolo fresco tritato e mescolare.
  9. Il Sugo agli Scampi con Passata di Pomodoro è pronto! Servirlo con la pasta o come base per altre ricette a base di pesce. Buon appetito!

Sugo agli Scampi con Passata di Pomodoro

Quanto condimento serve: passata di pomodoro per 100 grammi di pasta

Se vuoi ottenere una pasta al sugo perfetta, è importante conoscere la giusta quantità di passata di pomodoro da utilizzare. In genere, si consiglia di utilizzare circa 60-80 grammi di passata di pomodoro per ogni 100 grammi di pasta, ma la quantità esatta può variare in base ai gusti personali e alla consistenza della salsa.

Leggi anche  Pasta e lenticchie in scatola

Ecco alcuni consigli utili per trovare la quantità di passata di pomodoro giusta per la tua pasta:

  • Considera il tipo di pasta che stai utilizzando. Una pasta lunga come gli spaghetti richiede meno salsa rispetto ad una pasta corta come i rigatoni.
  • Inizia con una quantità inferiore di passata di pomodoro e aggiungine al bisogno. In questo modo eviterai di avere una pasta troppo condita.
  • Se preferisci una salsa più cremosa, puoi aggiungere un po’ di panna da cucina o di formaggio grattugiato alla tua salsa di pomodoro.

Ricorda che la quantità di passata di pomodoro da utilizzare dipende anche dal tipo di piatto che stai preparando. Ad esempio, per la pasta al forno potrebbe essere necessario utilizzare una maggiore quantità di salsa rispetto ad una semplice pasta al pomodoro.

Con un po’ di pratica, troverai la quantità di passata di pomodoro perfetta per ogni occasione!

Come pulire gli scampi senza rimuovere il guscio

Se desideri preparare uno sfizioso piatto di scampi ma non hai idea di come pulirli senza togliere il guscio, questa guida pratica fa al caso tuo! Segui questi semplici passaggi e scoprirai come pulire gli scampi in modo facile e veloce:

  1. Prendi gli scampi e avvolgili in un canovaccio umido per qualche minuto per ammorbidire il guscio e farlo più facile da maneggiare.
  2. Prendi un coltello affilato e taglia il guscio lungo il dorso, dall’attaccatura della testa fino alla coda. Fai attenzione a non tagliare troppo in profondità.
  3. Con le mani, apri delicatamente il guscio e rimuovi il filo nero, l’intestino dell’animale, con attenzione per non rompere la polpa.
  4. Lava gli scampi sotto acqua corrente fredda per rimuovere eventuali residui di sabbia o detriti.
Leggi anche  Ricetta: Gnocchi di Ricotta Senza Farina

Ora che hai imparato come pulire gli scampi senza rimuovere il guscio, sei pronto per preparare un delizioso piatto di scampi alla griglia, al forno o in padella con i tuoi condimenti preferiti!

Quantità consigliata di scampi per persona: ecco come calcolarla

Calcolare la quantità di scampi necessaria per ogni persona è un passaggio importante per preparare un pasto equilibrato e saporito.

Ecco alcuni fattori da considerare per calcolare la giusta quantità di scampi per persona:

  • Dimensione degli scampi: la dimensione degli scampi può variare notevolmente e influire sulla quantità consigliata per persona
  • Tipo di preparazione: a seconda del tipo di preparazione, la quantità di scampi per persona può variare
  • Portata del pasto: se gli scampi sono il piatto principale, la quantità consigliata sarà maggiore rispetto a se vengono serviti come contorno o antipasto

Lascia un commento